Grassi (Pd) paragona la vicenda Berlusconi a quella di Barabba

grassi5 set – ”La gente scelse Barabba e Pilato lo salvo’ perche’ aveva avuto il consenso della gente. La Storia, pero’, ha dato ragione a Gesu”’. Il deputato del Pd Gero Grassi paragona la vicenda Berlusconi a quella di Barabba per affermare che ”il consenso elettorale” non deve ”legittimare l’abuso”.

”Il presidente dei Deputati Pdl Brunetta – dichiara in una nota Grassi – dice che se il Pd vota per la decadenza di Berlusconi, il Pd si assumera’ la responsabilta’ della crisi di Governo. L’onorevole Santanche’ dice che il Pdl non puo’ stare con i carnefici del Cavaliere. La capacita’ di ribaltare la storia e’ veramente ammirevole da parte del Pdl”.

Il deputato del Pd procede quindi con un altro paragone: ”Un carabiniere arresta un ladro rapinatore e la magistratura lo condanna al carcere. E’ colpa del carabiniere se quel ladro va in carcere? Io credo sia colpa del ladro che non doveva andare a fare la rapina. Noi del PD carnefici del Cavaliere? Assolutamente no, anzi, con la decadenza, ci viene sottratto il gusto di batterlo democraticamente come abbiamo fatto con Prodi nel 1996 e nel 2006”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -