Genova: grave l’orafo massacrato da sudamericani per rapina

amb5 SET – Un anziano orafo è in prognosi riservata dopo essere stato aggredito, con la moglie, in negozio a Genova, da una banda di sudamericani. L’uomo è stato picchiato con calci e pugni dopo che aveva sorpreso, al rientro in gioielleria, i rapinatori a rovistare in cassaforte.

Prima avevano legato e incappucciato la moglie. Ha un ematoma alla testa e varie fratture. Il colpo ha fruttato decine di migliaia di euro. I rapinatori erano a volto scoperto. ”Ho temuto che ci uccidessero”, ha detto lei. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -