L’Iraq schiera 30.000 soldati al confine con la Siria

iraq3 SET – L’Iraq ha rafforzato negli ultimi giorni le proprie difese schierando 30.000 soldati lungo il confine con la Siria a causa dell’aumento delle infiltrazioni di miliziani armati dal vicino Paese. Lo rende noto una fonte delle guardie di frontiera.

Mentre i combattimenti tra ribelli e forze governative siriane si fanno più intensi nelle zone di confine, Baghdad ha potenziato i suoi mezzi di Intelligence e militari per fronteggiare gruppi di insorti che attraversano in un senso e nell’altro la frontiera.

La fonte ha aggiunto che le guardie di frontiera hanno arrestato decine di miliziani appartenenti a vari gruppi armati, la maggior parte dei quali cercavano di attraversare il confine con documenti di identità falsi e alcuni anche travestiti da donna. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -