Siria: la Francia aspettera’ la decisione del congresso Usa per agire

hollyi

1 sett – La Francia attendera’ la decisione del Congresso Usa per intervenire in Siria. Lo ha chiarito il ministro dell’Interno Manuel Valls spiegando, in un’intervista a Europe 1 che il Paese “non puo’ andare li’ da solo. Abbiamo bisogno di una coalizione”. L’annuncio di Obama, ha fatto notare il ministro francese ha creato una nuova situazione”. “Ora abbiamo del tempo e questo tempo dobbiamo metterlo a profitto affinche’ le cose si muovino”.

Un intervento e’ tuttavia “necessario” secondo Valls. “Abbiamo una serie di indicazioni che vanno in direzione delle responsabilita’ del regime siriano. Il massacro chimico di Damasco non puo’ restare impunito e la determinazione del presidente della Repubblica (Hollande ndr.) resta sempre la stessa”. Domani il premier francese Jean-Marc Ayrault incontrera’ i responsabili delle due ali del Parlamento e l’opposizione prima del dibattito pubblico previsto per mercoledi’.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -