Tav: fermata auto con arsenale da guerriglia, due fermi

Condividi

 

TAVVALSUSA, 31 Agosto 2013  – Notte di tensione in Val Susa: macchinari per la costruzione della Tav sono andati a fuoco in un capannone di Bussoleno, mentre nella zona del cantiere di Chiomonte i carabinieri hanno bloccato un’auto con dentro un vero e proprio arsenale da guerriglia. Fermate le due persone a bordo. Nella zona si erano radunate circa 130 persone a volto coperto: gli investigatori ipotizzano che il materiale sequestrato nell’auto fosse destinato a loro.

ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -