Siria, Hollande: “pronti all’attacco anche senza la Gran Bretagna”

Condividi

 

Francois Hollande

30 ago. – La Francia e’ pronta a partecipare ad un’eventuale azione armata contro il regime siriano anche senza la Gran Bretagna. E l’attacco potrebbe scattare entro mercoledi’. Lo ha affermato il presidente Francois Hollande, precisando tuttavia che la Francia non si muovera’ senza un’adeguata base giuridica che giustifichi l’intervento.

Hollande ha ribadito che il crimine commesso dal regime non puo’ restare impunito. In una intervista al quotidiano Le Monde, il presidente francese ha spiegato assicurato che sosterra’ un’azione punitiva “ferma” per un attacco che ha causato un “danno irreversibile” al popolo siriano. Commentando il voto del Parlamento britannico, che ha bocciato la mozione interventista del premier David Cameron, Hollande ha affermato che “ogni Paese e’ sovrano e decide se partecipare o meno ad una operazione. Questo vale per la Gran Bretagna e per la Francia”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -