Budget segreto dell’intelligence Usa: oltre 52 mld di dollari, di cui 15 alla Cia

cia

30 ago – Il Washington Post ha pubblicato oggi il “black budget” dell’intelligence per il 2013, ottenuto dall’ex informatico della National Security Agency, Edward Snowden, che con le sue rivelazioni ha fatto scoppiare il Datagate. In tutto si tratta di 178 pagine che documentano l’attività e le spese per le 16 agenzie di spionaggio e i quasi 110.000 impiegati dell’intelligence americana.

Il quotidiano di Dc ha dichiarato che le molte informazioni sensibili contenute nel rapporto non verranno divulgate, limitandosi invece a riportare tabelle e grafici. Nel periodo successivo agli attacchi alle Torri gemelle, infatti, sarebbe stato messo in piedi un colosso per la raccolta di informazioni. Tuttavia la macchina – sempre secondo il Washington Post – sarebbe stata incapace di garantire informazioni cruciali per il presidente americano in materia di minacce alla sicurezza nazionale.

Un apparato burocratico e operativo finora sconosciuto all’opinione pubblica, visto che i fondi per l’intelligence vengono resi noti dal 2007 ma senza approfondirne l’utilizzo e quanto siano efficaci ai fini degli obiettivi posti da presidente e Congresso.

Nella lista spicca il ruolo imponente della Cia che, nonostante i suoi fallimenti – culminati nell’11 settembre e nella successiva invasione dell’Iraq – nel 2013 riceverà quasi 15 miliardi di dollari, il 50% in più della National Security Agency (Nsa).

Il quotidiano di Washington definisce la Cia – che era stata un’agenzia di spionaggio durante la Guerra Fredda – una forza paramilitare. Per la prima volta viene rivelato anche il peso economico delle agenzie nelle operazioni in Afghanistan e Iraq. I documenti mostrano anche che una parte consistente del budget è dedicata alla dotazione di strumenti d’avanguardia.

Nel documento, inoltre, le agenzie americane danno un giudizio sul proprio operato ammettendo spesso che solo una parte delle domande – anche in settori chiave come l’antiterrorismo, l’individuazione di armi chimiche e biologiche – può avere risposta. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -