Muore dopo aver girato tre ospedali in 7 ore: sei indagati nel Salento

Condividi

 

amb329 ago – Un’odissea durata sette ore. Poi la morte. Giorgio Lanzilao, 68enne di Ortelle, è morto nel nosocomio “Panico” di Tricase il 22 agosto scorso: era il terzo ospedale in cui era stato. Per questo i nomi di sei persone, infermieri e medici, in servizio negli ospedali di Tricase, Poggiardo e Scorrano, nel Salento, sono stati iscritti sul registro degli indagati per omicidio colposo.

Il sostituto procuratore di Lecce, Roberta Licci, ha conferito questa mattina al medico legale Alberto Tortorella l’incarico per l’autopsia, che sarà eseguita domani. Ancora molti i dubbi da chiarire. L’anziano, secondo quanto ricostruito, sarebbe uscito da casa per recarsi in campagna. Dopo alcune ore il figlio, non vedendolo rincasare, è andato a cercarlo e lo ha trovato in un fondo non di sua proprietà, riverso per terra, colto da malore. Sul dito di una mano del pensionato è stata trovata una bolla (la cui natura dovrà essere accertata con un esame tossicologico) e alcune escoriazioni su un braccio. ilgiornale

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -