Immigrati, Micciche’: in Sicilia c’è uno scenario catastrofico

imm29 ago – “Di giorno in giorno Siracusa e l’intera costa orientale stanno diventando sempre piu’ scenario catastrofico di sbarchi clandestini. Il Governo dia risposte immediate alla popolazione locale e alle amministrazioni che di fronte al massiccio intensificarsi degli sbarchi, anche a fronte dei venti di guerra in Siria, sono allo stremo”. Lo dice il leader di Grande Sud, Gianfranco Micciche’, che dal suo blog interviene sui recenti sbarchi che stanno interessando la costa orientale della Sicilia.

“L’Ue, d’altro canto, – continua Micciche’ – si renda conto che Siracusa, come Lampedusa, Pachino e Portopalo, sono si’ confini italiani, ma sono altrettanto confini d’Europa, perche’ un problema cosi’ scottante come la regolamentazione e la gestione dei flussi migratori – conclude – non riguarda solo noi italiani, ma coinvolge direttamente nelle comuni responsabilita’ l’intera Comunita’ Europea”.

Da Siracusa, la coordinatrice provinciale di Grande Sud, Costanza Castello, rende noto di “aver chiesto all’europarlamentare Salvatore Iacolino di riferire presso il Parlamento europeo in merito all’emergenza sbarchi in Sicilia. Iacolino ha gia’ inoltrato richiesta e a giorni – conclude Castello – sara’ ricevuto in audizione dal Commissario europeo per gli affari interni, Cecilia Malmstrom”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -