Siria, regime avverte: terroristi colpiranno con armi chimiche anche in Europa

faisal28 ago. – Presto i terroristi colpiranno l’Europa con armi chimiche. E’ l’avvertimento del viceministro degli Esteri siriano Faisal Miqdad, secondo il quale “Usa, Gran Bretagna a Francia hanno aiutato i terroristi che usano armi chimiche in Siria, e gli stessi gruppi presto potrebbero colpire l’Europa”.

Parlando ai giornalisti riuniti all’hotel Four Seasons Damasco, Maqdad ha detto di aver presentato agli ispettori dell’Onu presenti in Siria le prove che “i gruppi terroristici armati usano gas sarin in tutti i siti dei presunti attacchi. Ripetiamo che i terroristi sono i primi ad aver usato armi chimiche, con l’aiuto di Washington, Londra e Parigi, e questo deve essere fermato”. Questo significa, ha concluso il viceministro, che “queste armi chimiche saranno presto usate dagli stessi gruppi contro la gente in Europa”. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -