Siria, Onu: c’è il fratello di Assad dietro l’attacco chimico

Condividi

 

onu28 ago. – Sarebbe stato il fratello di Bashar al-Assad, Maher, ad ordinare l’attacco chimico alla periferia est di Damasco il 21 gosto. Lo rivela Bloomberg, citando una fonte del gruppo dell’Onu che monitora i conflitti nella regione.

Maher al-Assad, fratello minore del presidente, e’ il capo della Guardia repubblicana del regime e controlla la quarta divisione corazzata dell’esercito, un’unita’ di elite. Il funzionario ha aggiunto che l’informazione e’ essenziale rispetto alla capacita’ di risposta della comunita’ internazionale, che potrebbe decidere quindi di colpire la Guardia repubblicana, piuttosto che installazioni che fanno riferimento diretto a Bashar al-Assad.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -