Italiano vive da mesi sotto un ponte in condizioni disperate

poveriCremona, 28 agosto 2013 – Aveva trasformato il ponte nei pressi della Coop di via del Sale in una casa: questa la triste storia di un uomo, nato a Cremona, che ha trascorso diversi mesi (almeno tutto l’inverno scorso) nel tugurio, realizzando un’abitazione fai da te con pochi mezzi di fortuna e un cartellone pubblicitario come tenda.

Il ritrovamento è avvenuto poco dopo le 9 di questa mattina da parte degli uomini della polizia locale che ora stanno cercando di capire come mai l’uomo si sia ridotto in queste condizioni.



   

 

 

3 Commenti per “Italiano vive da mesi sotto un ponte in condizioni disperate”

  1. quando la povertà dilaga è il fallimento della politica e quando è il fallimento della politica chi è in politica dovrebbe essere licenziato e nell’obbligo di restituire eventuali patrimoni e averi conquistati in carriera. Solo così il rinnovamento è garantito.

  2. Diciamo lo ai vari Pisapia che regalano case ai rom mentre gli italiani sono costretti a vivere sotto i ponti.

  3. Non sono gli uomi della polizia che devono chiedersi il perchè, il perchè dovrebbe essere pronunciato dai nostri stupendi e impegnatissimi ministri…che in questo periodo non hanno che occhi solo per gli immigrati e i carcerati!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -