Bonino: Assad ha usato armi chimiche, l’ipotesi si rafforza

Condividi

 

onu27 ago. – “Si rafforza l’ipotesi che siano state le forze armate siriane a far uso di armi chimiche, sulla base di informazioni di intelligence che sono condivise dai partner e sulla base di testimonianze di operatori sanitari”. Lo ha detto il ministero degli Esteri, Emma Bonino, nel corso di un’audizione in Parlamento. Bonino ha aggiunto che “L’Italia non prenderebbe attivamente parte a operazioni decise al di fuori del Consiglio di Sicurezza dell’Onu”.

Siria: i ribelli (mercenari) preparano armi chimiche – Video

Siria; foto di bambini messi sotto ghiaccio giorni prima, per preparare la messinscena

Siria: Interferenza criminale di Medici Senza Frontiere a fianco dei terroristi

Non e’ un modo di scaricare le responsabilita'”, ha aggiunto il capo della Farnesina, “ma un’assunzione di piena responsabilita’ nei teatri in cui gia’ operiamo”. Bonino ha fatto l’esempio del Libano e del contingente Unifil. “Vi sono altre strade percorribili”, ha sottolineato, “come il deferimento dei responsabili dell’uso di armi chimiche alla Corte penale internazionale o spingere di piu’ verso una soluzione politica, come l’esilio dei vertici di quel regime”.

I video delle ispezioni Onu in Siria

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -