Repubblica Ceca: ondata di proteste contro i rom, 60 arresti

Condividi

 

rom125 ago – Nelle Repubblica Ceca in 5 città contemporaneamente, si sono svolte manifestazioni anti-rom. Ad Ostrava hanno sfilato 600 nazionalisti e allo stesso tempo si sono radunati i membri della comunità rom.

A Ceské Budejovice in piazza si erano radunate circa 100 persone mentre in altre città i manifestanti erano in numero ancora inferiore. Un membro della polizia di Ostrava ha detto che nel corso di una perquisizione preventiva degli estremisti  anti-rom sono state sequestrate armi, mazze da baseball, bastoni e spranghe.

I partecipanti al corteo hanno tentato di uscire dal tracciato precedentemente concordato con le amministrazioni locali per irrompere nei quartieri abitati dagli zingari. Ad Ostrava alcuni manifestanti hanno scagliato delle pietre contro la polizia, non meno di 60 persone sono state arrestate. 400 esponenti dellas destra sono scesi nelle strade di Plzen, 15 di questi sono stati portati in carcere.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -