Musulmano stupra una buddhista, scontri in Birmania

birmaniaRANGOON, 25 AGO – Un migliaio di manifestanti buddhisti hanno incendiato negozi e case di musulmani nella regione birmana di Sagaing, dopo che un musulmano era stato arrestato per aver tentato di stuprare una donna buddhista.

La polizia ha sparato colpi in aria tentando di disperdere la folla che è comunque riuscita ha incendiare case e automobili. (ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Musulmano stupra una buddhista, scontri in Birmania”

  1. NON E’ VERO !!!! VOGLIONO FAR CADERE LA COLPA SUI BUDDISTI…
    SONO CINESI MUSULMANI CHE SI TRAVESTONO DA BUDDISTI
    STANNO DISTRUGGENDO TUTTA LA BIRMANIA… SECOLI DI CULTURA
    MONUMENTI… UCCIDONO! STUPRANO ! TORTURANO !!!!
    IN BIRMANIA LA GENTE MUORE SOTTO L’OCUPAZIONE CINESE , IL
    MONDO SA’ MA NON FA NIENTE PER QUESTO POPOLO, ANCHE IL PRESIDENTE OBAMA AVEVA PROMESSO DI INTERVENIRE MA SI E’
    DIMENTICATO !

    • dubito che qualsiasi Buddista faccia questi gesti, non sarebbe un Buddista, sarebbe un’ altra cosa. Credo sia + vero il titolo, musulmano stupra una buddista. I musulmani odiano chi non crede in UN dio. Il buddista è politeista.

      • Ha ragione Rossella, il buddhista fondamentalmente vive di calma interiore, per questo non farebbe mai un atto che va contro la loro dottrina.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -