Letta oggi a Kabul: non lasceremo solo l’Afghanistan

KarzaiLetta

25 ago. – Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha incontrato le truppe italiane a Herat, in Afghanistan, e ha assicurato che l’Italia non lascera’ solo il Paese dopo il ritiro delle forze straniere. “Nel 2014 si concludera’ la missione Isaf, ma noi siamo qui per dire al governo di Kabul che anche dopo quella data non lasceremo solo il Paese“, ha affermato Letta.

Italia concede a governo afghano un prestito agevolato di 150 mln di euro

Il premier e’ arrivato in Afghanistan alle sette del mattino locali, le 4 e mezzo italiane, e dopo la visita alla base ha in programma un incontro a Kabul con il presidente afghano, Hamid Karzai. “Ho voluto fortemente essere qui per interpretare i sentimenti di vicinanza profonda dell’Italia per il vostro impegno”, ha dichiarato Letta davanti a 1.200 dei circa 3.000 militari italiani presenti in Afghanistan, “in questi anni difficili per il Paese a livello economico e per la stabilita’ voi avete interpretato al meglio l’immagine dell’Italia recuperando e in parte riscattando le difficolta'”.
“In anni in cui l’Italia non sempre ha dato una buona ‘immagine di se’ all’estero, voi avete rappresentato la migliore immagine del nostro Paese nel mondo”: lo ha detto il presidente del Consiglio, Enrico Letta, rivolgendosi alle truppe italiane a Herat, in Afghanistan. (AGI) .

Italia in crisi regala altri 10,6 mln di euro per le infrastrutture in Afghanistan

L’Italia dei suicidi consegna i regali all’Afghanistan

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -