Roma: rissa a sprangate tra immigrati, 3 arresti

Condividi

 

polx24 ago – Rissa con calci, pugni e addirittura colpi di spranga in ferro. E’ successo la notte scorsa in via Casilina, a Roma, e i carabinieri del Nucleo radiomobile di Roma hanno arrestato tre romeni, rispettivamente di 26, 40 e 43 anni, con l’accusa di rissa aggravata e lesioni. I tre stranieri, a causa di qualche bicchiere di troppo, hanno cominciato a litigare, ne e’ nata cosi’ una violenta rissa, “un tutti contro tutti”.

Una pattuglia dei carabinieri del Nucleo radiomobile in transito ha notato la scena ed e’ immediatamente intervenuta. I militari hanno dovuto faticare non poco per ristabilire l’ordine, una volta bloccati i tre, sono stati poi medicati presso il policlinico Casilino e a causa delle lesioni riportate ne avranno dai 7 ai 28 giorni. Dopo l’arresto, i tre sono stati accompagnati in caserma, a disposizione dell’autorita’ giudiziaria in attesa del rito direttissimo. Sequestrate dai carabinieri anche le spranghe in ferro utilizzate nella rissa.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -