Necrofilia in Camerun, sesso con una 20enne all’obitorio

CADAVRE24 ago – Mballa Etoundi Bernard, facoltoso uomo d’affari, è stato sorpreso da un infermiere mentre stava facendo sesso con una donna deceduta nell’obitorio dell’ospedale di Yaoundé. Questi atti  morbosi non sono isolati in Camerun, dove alcuni credono che il rapporto sessuale con i cadaveri possa portare ricchezze e poteri soprannaturali.

Lo scandalo che ha indignato l’intero Camerun è stato riportato da tutta la stampa internazionale. L’imprenditore si era recato in ospedale chiedendo di voler fare visita alla sorella deceduta, in camera mortuaria,  in attesa di sepoltura. Una volta sul posto, l’uomo ha chiesto all’infermiere di potersi fermare qualche minuto da solo con la sorella per un momento di raccoglimento. Dopo una lunga attesa, l’infremiere non vedendo comparire Bernard ha deciso di scendere in obitorio e ha fatto la sconvolgente scoperta: Mballa Etoundi Bernard, completamente nudo, stava abusando sessualmente del cadavere di una donna presente nella stessa stanza di sua sorella.

L’imprenditore ha tentato di “corrompere” l’infermiere offrendogli una forte somma di denaro per comprare il suo silenzio ma le urla e le esclamazioni di sconcerto del povero addetto alla camera mortuaria erano già state sentite dal personale del nosocomio che, accorso, ha preso a sua volta visione della “macabra scena”.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Necrofilia in Camerun, sesso con una 20enne all’obitorio”

  1. Questa esternata da questo “uomo d’affari” presunto imprenditore negro ,è la famosa “cultura” africana della quale parla il ministro nero congolese/italiano quanda avalla le immigrazioni abusive,consentite dal governo letta.Quando ci si sveglierà da questo sonno comatoso ed impotente??

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -