Bologna: arrestato stalker albanese, irregolare in Italia e con precedenti penali

Condividi

 

polfer23 ago – 31 anni, M.D., accusato di stalking dopo una denuncia della ex fidanzata che vive a Milano, è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria di Bologna, durante un controllo su un convoglio in viaggio fra il capoluogo emiliano e la Lombardia. L’uomo, albanese, ha finto di avere dimenticato a casa carta d’identità e permesso di soggiorno, ma gli agenti lo hanno identificato.

Alle spalle diversi precedenti, è finito in manette per avere violato la legge sull’immigrazione: è rientrato in Italia dopo una precedente espulsione. Ma gli agenti hanno scoperto che, nel 2012, aveva ricevuto anche un provvedimento del Tribunale di Milano che glivietava di avvicinarsi alla ex fidanzata che lo aveva denunciato per stalking dopo essere stata vittima di insulti, molestie telefoniche e minacce di morte, rivolte a lei a ai suoi familiari dal 31enne, che non avrebbe accettato la fine della relazione. E’ stato rinchiuso nel carcere di Modena.

www.bolognatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -