15enne rom litiga in famiglia e scompare: ritrovata in campo nomadi a Roma

roma23 ago – E’ stata ritrovata in un campo nomadi di Roma la quindicenne di etnia rom che vive a Bologna. La madre della ragazza aveva sporto denuncia per l’allontanamento della figlia aio carabinieri di Prato, dove la minore era da alcuni parenti.

Secondo quanto spiegato dai militari, la quindicenne, che è in buone condizioni fisiche, ”ha dichiarato di aver messo in atto la fuga volontariamente a causa di un litigio con i genitori”. Di allontanamento aveva parlato anche la madre della giovane nella sua denuncia, mentre l’associazione Nazione rom, attraverso Marcello Zuinisi suo rappresentante, svelando ieri la scomparsa della giovane, in una nota aveva invece parlato di rapimento.

La ragazza è stata ritrovata dai carabinieri della stazione di Tor Sapienza, nell’ambito delle ricerche scattate dopo la denuncia. E’ stata poi portata in caserma doven è trattenuta in attesa di essere affidata ai servizi sociali.

www.bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -