125 profughi soccorsi su un barcone a largo di Siracusa

Condividi

 

sirioSIRACUSA, 23 AGO – Un barcone con 125 profughi, tra cui 20 donne e 25 minori, che hanno detto di essere siriani, è stato soccorso al largo delle coste siracusane da un pattugliatore del comando aeronavale della Guardia di Finanza.

L’imbarcazione, un vecchio scafo in legno di 15 metri, è stata intercettata a circa quattro miglia dalla località balneare di Ognina. Al timone c’era un uomo che ha eseguito alcune manovre nel tentativo di impedire l’abbordaggio del pattugliatore “Puleo”.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “125 profughi soccorsi su un barcone a largo di Siracusa”

  1. Hanno detto di essere…ma per capirlo, basta parlare la loro lingua e se proprio non riuscissero a capire e a parlare…beh allora non lo sono…alcune volte il cervello si perde un bicchier d’acqua….

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -