Alfano: i Paesi d’origine paghino il vitto ai detenuti stranieri

deten22 ago – “Gli immigrati che vengono reclusi in carcere ledono il patto con lo Stato nel quale hanno deciso di andare a vivere. Per questo almeno il vitto e l’alloggio dei detenuti immigrati facciamolo pagare agli stati di provenienza”.

Lo ha dichiarato il vicepremier e ministro dell’Interno, Angelino Alfano, nel corso di un confronto sull’emergenza carceraria con il ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, che si e’ tenuto al Meeting di Cl a Rimini, frase che poi il titolare del Viminale ha postato su Twitter.

Condividi l'articolo

 



   

4 Commenti per “Alfano: i Paesi d’origine paghino il vitto ai detenuti stranieri”

  1. Guido Schiesari Vicenza

    Meglio sarebbe rimandarli nei paesi d’origine, dove la loro permanenza sarebbe fino all’ultimo giorno di detenzione

  2. Ma se li rimandiamo nei loro paesi non è meglio? Ma quando arrivano i bonifici se non l’anno del mai!

  3. Olà, un cosa sensata!!!! Alfano ogni tanto mi meraviglia……ben detto..ma ahimè non succederà mai, i paesi dalla quale gli immigrati scappano a limite si fanno una grossa e grassa risata

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -