Ma quali lesbiche? Siamo sposate, il nostro era solo un bacio di gioia

rizhkova_gushina

20 ago – “Siamo sposate, non siamo lesbiche, il nostro bacio in bocca era una espressione di gioia per una vittoria che aspettavamo da otto anni e non una protesta”.

A dirlo sono le due atlete russe Ksenia Rizhkova e Iulia Gushina, vincitrici della medaglia d’oro nella 4×400 ai Mondiali di atletica di Mosca. Smentito, quindi, qualsiasi intento polemico nei confronti della cosiddetta legge anti-gay approvata a inizio giugno dal governo Putin.
“Siamo indignate per l’interpretazione dei media occidentali – hanno aggiunto -, è un insulto a noi e a tutta l’atletica leggera”.

Un bacio che era quindi solo gioia, gioia per la vittoria e per tutto quello che c’è dietro (parliamo di fatica e sacrifici) e nulla più. Anche perché nei paesi dell’est un bacio sulle labbra è prassi quasi comune tra le donne, come gesto d’affetto e di saluto. Ed invece lo si è trasformato in un messaggio politico, anti Putin, anti Isimbaeva, pro gay e chi più ne ha, più ne metta. Balle, tutte balle.

Chi ha perso? Lo sport in generale, e la società che ha dimostrato ancora una volta scarsa cultura sportiva.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Ma quali lesbiche? Siamo sposate, il nostro era solo un bacio di gioia”

  1. legge anti-gay ?..

    Meglio chiarire:
    –>>legge contro la propaganda gay ai->> MINORI
    Che e’ ben diverso. 🙂

    Ovvio che Putin sia osteggiato da questa “UE” piegata e piagata dall’ONU.

    /——-/
    In particolare l’Unicef è stata accusata di aver finanziato un libro in cui si promuove l’aborto e si incoraggiano i bambini ad avere relazioni sessuali con omosessuali, altri minori ed—->> animali.

    Ecco i risultati:
    RIVOLUZIONE SESSUALE: la Spagna promuove la bestialità nelle scuole elementari

    D’accordo con l’organizzazione Professionali per l’Etica, gli studenti della terza elementare, in una scuola di Cordoba nel sud della Spagna, l’Andalusia, stanno partecipando a un corso la cui materia si intitola:

    “La natura ci ha dato il sesso e noi lo possiamo usare con un’altra ragazza, un altro ragazzo oppure con un animale”.

    /——-/

    Poi la gente alla fine legge e si informa :

    OBAMA FINANZIA L’EDUCAZIONE SESSUALE SADO-MASO E IL MESE DELLA MASTURBAZIONE

    Soldi pubblici per 487 milioni di dollari all’anno a Planned Parenthood (ecco perché la multinazionale dell’aborto ha finanziato la campagna elettorale di Obama)

    BRAVO PUTIN!! 😉

    Putin dice no alle adozioni dei bimbi russi da parte di coppie gay.
    Uno schiaffo alla Francia di Hollande

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -