Roma: picchiate e rapinanate 2 donne, in manette un 38enne egiziano

pol19 ago – Ieri sera due donne dedite alla prostituzione sono state picchiate e rapinate da due uomini in zona Casilina a Roma. Dopo l’aggressione, una delle due ha chiamato il 113: gli agenti hanno rintracciato la giovane donna romena che, con due amiche, e’ stata trovata in stato di agitazione. Ha raccontato ai poliziotti che verso le 21, dopo essere stata avvicinata da un uomo, questo prima le ha rubato i soldi che aveva nella tasca dei pantaloni e poi ha iniziato a palpeggiarla su tutto il corpo.

E’ quanto si apprende da una nota della questura di Roma in cui si legge che la ragazza, dopo aver tentato di reagire, e’ stata tirata per i capelli e schiaffeggiata violentemente dall’uomo. Nel frattempo, si e’ avvicinato anche un altro uomo, forse di nazionalita’ romena, che, come l’altro, ha iniziato a colpire la ragazza. Quando due sue amiche si sono avvicinate a lei, i due hanno iniziato a picchiarle, rapinandole dei soldi che avevano indosso. Le giovani gli hanno indicato un uomo che, corrispondente perfettamente alla descrizione fornita poco prima, stava cercando di nascondersi dietro un furgone parcheggiato. Circondato dagli Agenti, e’ stato bloccato e accompagnato negli uffici del Commissariato San Giovanni, dove e’ stato arrestato per tentata violenza sessuale e rapina aggravata. Perquisito, A.A.M.T., egiziano di 38 anni, e’ stato trovato in possesso degli orecchini e di una collana appartenenti alle ragazze rapinate.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -