Milano: corteo di circa 2000 egiziani, sostenitori di Morsi

milano17 agosto 2013 – Circa 2000 persone a Milano, sono partite in largo Cairoli per manifestare contro la deposizione dell’ex presidente Morsi. Il popolo egiziano non resta in silenzio di fronte alla guerra civile che sta devastando il paese africano (erano scesi in piazza a Milano già lo scorso luglio). Un corteo pacifico, ricco di fotografie a colori che ritraggono le vittime degli scontri di queste settimane. I manifestanti rivendicano “un governo democratico contro il colpo di Stato”.

Tensione solo prima del corteo: c’è stato un battibecco tra alcuni manifestanti e altri due egiziani che passavano in zona. Sono stati tutti invitati dalle forze dell’ordine ad allontanarsi: “Non accettiamo – hanno spiegato i manifestanti – che due provocatori rovinino questa manifestazione: noi non accettiamo di sentirci dare dei terroristi da due provocatori”.

Tanti i cartelloni. Il più significativo critica l’assenza di un intervento deciso da parte delle organizzazioni globali: “Il silenzio internazionale di fronte agli assassini significa una partecipazione stretta all’eccidio”.

Sostenitori di Morsi a Milano anche il 18 luglio



   

 

 

3 Commenti per “Milano: corteo di circa 2000 egiziani, sostenitori di Morsi”

  1. rispedirli subito tutti e 2000 in Egitto

    • La manifestazione era autorizzata o auto-autorizzata? Giusto per sapere se le Istituzioni ci sono ancora. O sono al mare.

  2. se si interessera’ anche il resto del mondo a questo problema che c’e’ in egitto,penso che inizi allora una terza guerra mondiale,visto che solo per una manifestazione (a milano!!) hanno avuto da dire si pro e i no-pro,

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -