Attirava con regali una bimba 9 anni e la molestava, 51enne in manette

pedofMilano, 16 ago. – Attirava una bimba di nove anni con promesse di regali e denaro e, una volta in casa sua, proiettava video pornografici, masturbandosi in presenza della piccola, figlia di vicini. Un 51enne di Varese e’ stato arrestato con l’accusa di atti sessuali con minorenne e corruzione. L’uomo, che si trova nel carcere della cittadina lombarda, sara’ interrogato nei prossimi giorni.

In base alle indagini dei carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Varese, coordinate dal sostituto procuratore Massimo Baraldo, gli episodi di molestie nei confronti della bambina sarebbero diversi. Sempre uguale lo schema applicato: con vari stratagemmi (tra i quali la promessa di regali come piccoli televisori e giochi vari, oltre a somme in denaro), l’uomo riusciva a portare la bimba nella sua abitazione.
Insieme a lei, guardava video hard, masturbandosi e tentando di indurla di volta in volta a compiere atti sessuali. Tentativi andati a vuoto, per fortuna.
Nel corso della perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto e sequestrato cospicue quantita’ di materiale pornografico. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -