Algeria: scontri tra arabi e tuareg, saccheggi e automezzi date alle fiamme

Tuareg

16 AGO – Sarebbero 6, secondo un primo bilancio delle autorità locali, le persone rimaste uccise nei violenti scontri tra arabi e tuareg nella città frontaliera algerina di Bordj Badji Mokhtar. I feriti sarebbero una trentina (ma è difficile il computo esatto perché molti non hanno fatto ricorso alle cure dei medici), mentre quaranta sono le persone arrestate.

Elevatissimi i danni materiali perché numerosi sono stati gli atti vandalici, come i saccheggi e gli automezzi date alle fiamme. Gli scontri pare siano stati scatenati dalla reazione di un commerciante ad un furto, che si e’ poi allargato ad altre zone della città. Le due fazioni – divise da atavici contrasti etnici – si sono affrontati per strada con bastoni, coltelli, spranghe.

Le forze di sicurezza, intervenute con le unità anti-sommossa, hanno faticato ore per dividere i contendenti e sono state dispiegate nei punti nevralgici della città per impedire la ripresa dei combattimenti.(ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -