Tosi: Berlusconi è incandidabile, il leader potrei essere io

14 AGO – ”Berlusconi deve distinguere le sue sorti personali da quelle del Paese e prendere atto della legge per cui ora è incandidabile. Il centrodestra deve guardare avanti e scegliere il suo leader con le primarie: io sono pronto a candidarmi per la premiership”. Così il sindaco di Verona Flavio Tosi, uno dei principali dirigenti della Lega, che è stato intervistato dalla Stampa e da Libero.

Tosi chiede scusa alla Kyenge per le offese leghiste

Nei primissimi giorni di settembre, annuncia al quotidiano milanese, lancerà la sua Fondazione con una convention e proverà ad esportare il ‘modello Verona’ a livello nazionale. Tosi non vuole che l’esecutivo Letta cada: ”Se il governo fa quello che serve al Paese – spiega poi alla Stampa – è sbagliato andare al voto. Ora è impantanato tra i veti incrociati, ma mi auguro che a settembre riparta con il giusto sprint. In ogni caso non potremmo votare con questa legge elettorale”.

Se invece cadesse per le vicende giudiziarie di Berlusconi è convinto che ”gli italiani non apprezzerebbero”. ”C’è una normativa sull’incandidabilità che va applicata, ne deve prendere atto”, dice riferendosi al Cavaliere. ”Il leader della coalizione dovrà essere scelto dalle primarie. Magari se partecipa le vince lui, ma se è incandidabile… Comunque le primarie sono indispensabili: al centrosinistra hanno portato un consenso stratosferico. Facciamole anche noi, però facciamole all’americana, aperte”.

”Non vedo perché la Lega debba essere esclusa dalla competizione”, sottolinea a Libero, ”Non è più un fatto partitico, ma di persone”, ”se la scelta è sulle persone, immodestamente posso dire di rappresentare una buona amministrazione e buon governo. Punto su questo”

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Tosi: Berlusconi è incandidabile, il leader potrei essere io”

  1. Le vicende giudiziarie di Berlusconi ?

    Qui si (c-o-n-d-a-n-n-a) Berlusconi sulla——> (parola)..di (tizio)..?

    (parola) DI CUI NON C’E’ TRACCIA fra gli atti processuali ?

    😉 Tosi invece di sproloquiare di premiership dovrebbe ascoltare Esposito? Che testuale riporto:

    …“Tiziu, Caiu e Semproniu an dit che te l’hanno riferito. Allora è nu poc divers”..

    Se e’ incandidabile Berlusconi.. e’ inutile parlare di elezioni.
    Meglio sarebbe comprendere il Poeta portoghese che condanna il “campo di concentramento” che è diventata l’UE

    “Siamo come prigionieri nei campi di concentramento che vivevano nell’illusione che non fosse ancora giunta la loro ora, anche se gli altri erano già allineati per le camere a gas.

    Non si vedono le svastiche; non ci sono soldati che sbraitano ordini; la frase ‘Arbeit macht frei‘ non è ancora apparsa all’ingresso del nostro paese.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -