Un altro tetto fotovoltaico va a fuoco, casa inagibile

fotov

VEDELAGO. Le fiamme si sono sviluppate stamattina in una villetta di via Crico a Fossalunga. A fuoco il tetto in cui erano installati i pannelli fotovoltaici. Devastanti le conseguenze. I padroni di casa erano in ferie.

«Non vogliamo creare alcun tipo di allarmismo», afferma il vicesindaco Marco Perin in sopralluogo in via Crico, «ma ritengo sia importante capire bene che cosa è accaduto e valutare se sia necessario intervenire sul fronte della regolamentazione del settore».

Secondo le risultanze dell’indagine dei vigili del fuoco, sul posto con carabinieri e polizia locale, le fiamme sarebbero partite da una centralina di gestione di un impianto fotovoltaico.

La casa è stata dichiarata inagibile. «Un episodio analogo», aggiunge Perin, «è avvenuto nel nostro territorio comunale appena pochi giorni fa».



   

 

 

4 Commenti per “Un altro tetto fotovoltaico va a fuoco, casa inagibile”

  1. eheheh e ci sono ancora cerebrolesi che inneggiano alla green economy

    • Ciao Lisa, io sono uno di quei cerebrolesi. Cosa c’entra la Green economy con un impianto che va a fuoco ?
      Hai altri argomenti più consistenti o vogliamo ricordare le stragi causate dalle centrali a carbone o dal petrolio ?
      Mah……….

  2. sicuramente saranno pannelli solari cinesi

  3. un vecchio proverbio dice: “chi sparagna, la gatta magna!”
    e volete risparmiare, comprate pure pannelli cinesi. Oltre ad avvelenarvi con i materiali di cui sono composti, vi bruciano allegramente anche la casa. 😀

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -