Parma: somalo minaccia un afghano con mannaia e coltello, denunciato

somalo12 AGO – A volte guardare il programma preferito in tv diventa una questione di principio e con le temperature bollenti che si registrano ad agosto qualcuno può addirittura arrivare a minacciare un amico se non si sintonizza sul canale giusto. E’ successo ieri sera intorno alle 22.45 in via Spadolini, al civico numero 7, dove un somalo di 25 anni non ha esitatato a prendere mannaia e coltello per intimare all’amico afghano di cambiare rete in tv.

La lite ha avuto inizio quando il proprietario di casa insieme al suo coninquilino, entrambi afghani di 24 e 25 anni, non hanno assecondato la richiesta dell’amico somalo che era andato a casa loro per guardare la televisione insieme. Dopo il diverbio, però, il somalo non ha avuto esitazioni e si è recato in cucina per armarsi di mannaia e coltello e costringere gli amici ad assecondarlo.

A quel punto i due afghani spaventati sono scappati in strada e hanno immediatamente richiesto l’ìintervento degli agenti di polizia. Giunti sul posto gli agenti hanno trovato il somalo in casa che guardava la tv come se nulla fosse successo. Il ragazzo – con precedenti per rissa, minacce aggravate e lesioni – è stato denunciato.

parmatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -