Israele: proteste contro la legge russa che vieta la propaganda omosex ai minori

israele11 ago – Manifestazione in Israele contro la legge russa che proibisce la propaganda dell’omosessualità. Con bandiere arcobaleno e slogan come “L’amore non è un crimine”, i dimostranti di fronte all’ambasciata russa di Tel Aviv hanno chiesto un ripensamento di Mosca sulla norma criticata anche da Barack Obama.

Una partecipante statunitense ha affermato: “Se qualcuno viene ferito apertamente o oppresso in qualche modo, il governo ha la responsabilità di proteggerlo. La Russia non sta rispettando le sue responsabilità verso i suoi cittadini gay e questa è una violazione dei diritti umani. Ecco perché siamo qui.”

Secondo le associazioni che la criticano, la legge anti-propaganda impedirà di fatto le manifestazioni per i diritti degli omosessuali e potrebbe essere usata per perseguire chiunque esprima sostegno ai gay. Una petizione online contro la legge ha raccolto finora 350.000 firme.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -