Imola, fermati romeni ubriachi: Carabinieri aggrediti e arredi danneggiati, subito liberi

cc9 ago – Alle 21 di sabato scorso i carabinieri di Imola hanno fermato un furgone per un controllo: conducente 27 anni, passeggero 28, entrambi rumeni e incensurati. I militari si sono subito accordi che i due erano ubriachi, ma l’uomo al volante ha rifiutato di sottoporsi all’alcotest.

Quando i carabinieri lo hanno informato che oltre alla multa, sarebbe stata ritirata la patente con decurtazione di 10 punti con denuncia penale per guida in stato d’ebbrezza e sequestro del veicolo, il passeggero ha dato in escandescenza minacciando e spintonando i militari e aggredendone uno.

E’ stato portato in carcere a Imola, dove ha anche danneggiato a calci e pugni mobili e arredi. Dopo l’arresto è stato  rimesso in libertà in attesa di processo.

bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -