Florida: Uccide la moglie e mette la foto su Fb: ”Mi picchiava”

derek-medina

9 ago – E’ la confessione choc di un 31enne della Florida prima di consegnarsi alla polizia: “Andrò in prigione o sarò condannato a morte”. Il post è stato rimosso da Facebook circa cinque ore dopo che è stato pubblicato

Un uomo in Florida ha confessato su Facebook di aver ucciso la moglie e ha pubblicato sul social network la foto del cadavere della donna prima di consegnarsi alla polizia.

“Andrò in prigione o sarò condannato a morte per aver ucciso mia moglie” ha scritto su Facebook Derek Medina, 31 anni. “Mia moglie mi picchiava e io non sopporterò più i suoi abusi”, ha aggiunto nel post.

derek

Poi ha pubblicato la foto del corpo della donna sul pavimento con il volto e le braccia coperti di sangue. Il post è stato rimosso da Facebook circa cinque ore dopo che è stato pubblicato, secondo quanto riporta la tv locale ‘Wplg’. Dopo che Medina si è costituito alla polizia, gli agenti hanno trovato a casa sua il corpo della moglie, Jennifer Alfonso, 26 anni.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -