Bollettino Bce: le cose vanno male e si gioca sulle parole

bce8 ago – ”I rischi per le prospettive economiche dell’area dell’euro continuano a essere orientati al ribasso. I recenti indicatori del clima di fiducia basati sui risultati delle indagini mostrano qualche ulteriore miglioramento, a partire da bassi livelli, dando cauta conferma all’aspettativa dello stabilizzarsi dell’attivita’ economica su livelli contenuti. Nel contempo, le condizioni del mercato del lavoro permangono deboli.

Nella restante parte di quest’anno e nel 2014 la crescita delle esportazioni dell’area dell’euro dovrebbe beneficiare di una progressiva ripresa della domanda mondiale, mentre la domanda interna sarebbe sostenuta dall’orientamento accomodante della politica monetaria e dai recenti aumenti del reddito reale ascrivibili, in generale, al calo dell’inflazione”, cosi’ il Bollettino di agosto della Bce

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -