Poche zanzare, ditta insetticidi mette in cassa integrazione 70 dipendenti

Condividi

 

insettic7 ago – Zobele Group mette in cassa integrazione ordinaria 70 dipendenti. La causa e’ legata alle basse temperature della prima parte dell’estate mediterranea. Il freddo, le piogge e il maltempo, delle scorse settimane, infatti, hanno ritardato la schiusa delle uova delle zanzare in tutta l’area sud dell’Europa. E, di conseguenza, calato il numero dei fastidiosi insetti, sono diminuite pesantemente anche le vendite dei prodotti antiparassitari che servono a contrastarli.

Risultato: Zobele s’e’ ritrovata con i magazzini pieni di insetticidi e ora che, con il caldo, le zanzare sono tornate e le vendite sono ripartite, non serve produrre altra merce. La casa integrazione, dunque, non nasce da una crisi aziendale, ma, come spiegato da Alotti, da un ”semplice adeguamento della produzione all’andamento del mercato”. La richiesta di cassa integrazione ordinaria durera’ 13 settimane (dal 2 settembre al 30 novembre) e sara’ attuata secondo il principio della rotazione, dunque non in blocco.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -