Roma: Calci e pugni a 83enne per rubargli catenine, 2 romeni arrestati

ccRoma, 6 ago. – Calci e pugni ad un 83enne per rubagli due catenine d’oro. Due romeni, di 16 e 22 anni, entrambi incensurati, sono stati arrestati dai carabinieri della Stazione di Tor Vergata con le accuse di rapina aggravata in concorso, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Alla brutale aggressione, avvenuta all’incrocio tra via Casilina e via Nicola da Guardiagrele, in zona Tor Vergata, hanno assistito alcuni passanti che hanno immediatamente allertato il 112.

I militari intervenuti sul posto hanno soccorso la vittima, accompagnata al policlinico di Tor Vergata: le lesioni riportate sono state giudicate guaribili in 5 giorni. Grazie anche alle descrizioni dei due malfattori raccolte sul posto, i carabinieri si sono messi alla loro ricerca, rintracciandoli poco dopo, non lontano dal luogo dei fatti. I due giovani alla vista dei carabinieri hanno tentato di aggredirli ma sono stati subito immobilizzati: il 16enne e’ stato accompagnato presso il Centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli mentre il maggiorenne e’ in attesa del rito direttissimo. Recuperate e restituite alla vittima anche le due catenine in oro.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -