Mediaset, Coppi: motivazioni via intervista mai successo prima

coppi6 ago – “Non mi e’ mai successo nella mia carriera che le motivazioni a una sentenza venissero rese pubbliche tramite intervista sui giornali”. Cosi’ Franco Coppi, legale di Silvio Berlusconi, commenta all’AGI l’intervista del giudice Esposito. “Noi non vedevamo l’ora di conoscere le motivazioni – sottolinea Coppi con una punta di ironia – di una sentenza che cui aveva sbalorditi, ma non immaginavamo di essere soddisfatti con tanta premura tramite un’intervista, non mi era mai successo”.

“Solo nei processi nei confronti del presidente Berlusconi possono verificarsi fatti simili”. Lo afferma in una nota l’avvocato del presidente del Pdl, Niccolo’ Ghedini, che aggiunge: “Prima del deposito della motivazione nel processo cosiddetto ‘Diritti’ il presidente del collegio della sezione feriale della Corte di Cassazione dott. Esposito avrebbe anticipato le motivazioni della sentenza ad un giornalista del Mattino di Napoli che lo ha riportato con grandissimo risalto. Il fatto in se’ e’ ovviamente gravissimo e senza precedenti”, sottolinea Ghedini. “E’ evidente che gli organi competenti dovranno urgentemente verificare l’accaduto che non potra’ non avere dei concreti riflessi sulla valutazione della sentenza emessa”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -