Gran Bretagna: insultata in internet, suicida una 14enne

Condividi

 

HannahSmith 6 ago – Una ragazza di 14 anni, Hannah Smith, si e’ uccisa dopo aver subito diversi attacchi verbali da parte di alcuni utenti di un social network, Ask.fm, che consente di scambiarsi messaggi mantenendo l’anonimato. Il padre della ragazza, Dave Smith, chiede che il social network incriminato venga chiuso: ”Quanti ragazzi si devono uccidere a causa degli abusi online – ha detto – prima che si faccia qualcosa?”.

La ragazza, originaria di Lutterworth, nel centro dell’Inghilterra, era diventata oggetto di pesanti attacchi sul sito del social network. Un utente era arrivato a scriverle: ”Se muori nessuno se ne accorgera”’. A quanto pare la ragazza lo ha preso in parola, togliendosi la vita.

La vicenda della ragazza non e’ l’unica che in questi giorni ha aperto un dibattito nel Regno Unito sul corretto utilizzo dei social network. La deputata Stella Creasy ha ricevuto minacce per aver sostenuto la campagna online per avere l’immagine della scrittrice Jane Austen sulle banconote da 10 sterline. Un anonimo le avrebbe addirittura inviato un’immagine in cui la deputata viene ritratta con una maschera e un coltello. (fonte AFP)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -