Germania: donna incinta ridotta in fin di vita da estremisti musulmani

Condividi

 

ambs6 ago – Ad Eisenhüttenstadt in Germania una coppia dalla Cecenia è stata attaccata da dei musulmani fanatici, a causa delle percosse subite una donna incinta ha perso il bambino ed il marito è stato ricoverato in ospedale.

L’attacco contro la coppia si è verificato in un centro profughi, circa dieci persone provenienti dalla Cecenia hanno fatto irruzione nella stanza dove viveva la coppia picchiandoli fino a ridurli in fin di vita. Il motivo del pestaggio il fatto che la donna non si coprisse il capo ed indossasse dei jeans violando le tradizioni islamiche.
Secondo la stampa tedesca gli islamisti hanno tentato ripetutamente di imporre con la forza le tradizioni musulmane all’interno del centro profughi in cui vivono circa 700 persone.  http://italian.ruvr.ru/

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Germania: donna incinta ridotta in fin di vita da estremisti musulmani”

  1. L’unica alternativa è cacciare dall’Europa gli islamisti, cacciare coloro che li supportano.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -