Mario Capanna, ex sostenitore Br offre lavoro socialmente utile a Berlusconi

capanna5 ago – Mario Capanna offre a Silvio Berlusconi un lavoro ‘socialmente utile’ alla fondazione ‘Diritti Genetici’ di cui e’ presidente. ””Sig. Presidente, quanto segue non è una boutade, non è uno scherzo né, tantomeno, una provocazione.

Provi a pensare di venire a lavorare alla Fondazione Diritti Genetici (che ho l’onore di presiedere e ha sede a Roma), dedicandovi qualche ora al giorno del Suo tempo”.

Per farvi capire meglio come funzionano le cose in Italia vi proponiamo questo articolo del 30 Mar 2011

TERRORISMO: SIRCHIA, A MARIO CAPANNA 3 MLN PER UNA RICERCA
L’EX MINISTRO, PECCATO CHE QUESTA PERSONA APPOGGIASSE LE BR

(ANSA) – MILANO, 29 MAR – Tre milioni di euro: a tanto
ammonta il finanziamento statale per un progetto di ricerca
scientifica ideato da Mario Capanna, leader del movimento
studentesco durante gli Anni di Piombo. A sottolinearlo e’ l’ex
ministro della salute Gerolamo Sirchia, durante un incontro oggi
a Milano per ricordare Luigi Marangoni, direttore sanitario del
Policlinico ucciso nel 1981 dalle Brigate Rosse.
Nell’incontro, che rientra nelle iniziative per la Festa del
Perdono a cui il Policlinico e’ intitolato, Sirchia ha parlato
di quegli anni e del clima che si respirava, sottolineando come
ci fossero ”delle persone ‘grigie’, che si confondevano con lo
‘’sfondo” di quegli avvenimenti. ”Una di queste persone
‘grigie’ – ha poi aggiunto, riferendosi a Capanna – 15 giorni fa
ha ottenuto un finanziamento di 3 milioni di euro dallo Stato
per un progetto di ricerca. Peccato che questa persona sia stata
una di coloro che appoggiava le Br”.
Capanna ha creato nel 2002 la Fondazione per i diritti
genetici, un organismo di informazione sull’impatto delle
biotecnologie, mentre nel 2007 fu promotore di una raccolta
firme per impedire all’Italia di coltivare e commercializzare
prodotti Ogm.
Per il terrorismo di quegli anni, ha concluso Sirchia,
”hanno pagato in pochi, e hanno pagato troppo poco. Moltissimi
non hanno pagato affatto, e questa e’ una vergogna per l’Italia.
E anche se siamo qui per la Festa del Perdono, non credo che una
societa’ debba perdonare atti di questo tipo”. (ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Mario Capanna, ex sostenitore Br offre lavoro socialmente utile a Berlusconi”

  1. I danni di questi “NO” a tutto sono sotto gli occhi di tutti.

    Spacciandosi per salvapianeta sono impegnati a trascinarci nel Medioevo della decrescita felice.. .

    DIRITTI?
    Sempre questa parola (paravento) per giustificare e pianificare TRAGEDIE di sperimentatori in fuga da questa terra di eco-storditi?

    Briatore ha ragione “qui” NON SI PUO’ PIU’ VIVERE!!!

    Eccolo qua basta cercare in rete e trovare :
    MARIO CAPANNA E’ UN IGNORANTE, CHE NON SA NEMMENO LEGGERE

    ..Su Mario Capanna, il più classico dei parassiti politici che vive alle spalle dei contribuenti, non basterebbe una enciclopedia per mostrare la sua totale inettitudine, cominciata ai tempi della creazione del Movimento Studentesco (invasato di cultura marcusian-marxista e profondamente illiberale, quando non criminale), proseguita con l’epopea Katanga e mai conclusasi per via delle continue frequentazioni dell’apparato pubblico e l’elezione in Parlamento.

    E leggo altro:
    SESSANTOTTINI: DALLA RIVOLUZIONE ALLE PENSIONI D’ORO
    ..Oltre che per i fatti della Scala, le cronache ricordano Mario Capanna per essere stato “da piccolo” il segretario del Movimento Studentesco e poi da “grande” di un movimento, Democrazia Proletaria, contiguo e sostenitore delle Brigate Rosse, nonché per essersi infilato sistematicamente in tutte le manifestazioni di piazza dell’epoca.

    Ecco, questa è stata la vita di “duro lavoro” condotta da Capanna che dovrebbe giustificare una pensione di —–>9725 €. …

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -