Bondi: non mi farò chiudere la bocca da nessuno, neanche dal Quirinale

Sandro-Bondi

3 ago – “O la politica è capace di trovare delle soluzioni in grado di ripristinare un normale equilibrio fra i poteri dello Stato e nello stesso tempo rendere possibile l’agibilità politica del leader del maggior partito italiano, oppure l’Italia rischia davvero una forma di guerra civile dagli esiti imprevedibili per tutti”. Lo ha detto Sandro Bondi del Pdl, commentando la sentenza della Cassazione che ha confermato la condanna a Silvio Berlusconi.

Colle: “Da Bondi dichiarazioni irresponsabili” – Ambienti del Quirinale definiscono “dichiarazioni irresponsabili” le parole di Bondi sul rischio di una “guerra civile”, dopo la condanna di Silvio Berlusconi.

Bondi replica: “Non mi farò chiudere la bocca da nessuno” – Poco dopo è arrivata la secca replica di Sandro Bondi: “Non mi farò chiudere la bocca da nessuno, neppure da un comunicato del Quirinale. E non accetto di essere indicato come un irresponsabile”.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Bondi: non mi farò chiudere la bocca da nessuno, neanche dal Quirinale”

  1. Il Sen. Bondi, invece di straparlare, dia l’esempio a tutti i suoi colleghi di centro – destra e si dimetta, facendo cadere questo governo a dir poco stravagante…

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -