Immigrati: accertato caso di meningite, in allerta Cpa di Pozzallo

pozzallo30 lug. – Preoccupazione nel centro di prima accoglienza del porto di Pozzallo a causa dell’accertamento di un caso di meningite e setticemia da meningococco. Ne risulta affetto un ragazzo somalo giunto al centro circa un paio di settimane fa e trasferito sabato scorso in un’altra struttura attrezzata del nord Italia.

Proprio in quel centro, a seguito degli esami clinici eseguiti sul giovane, e’ saltata fuori la circostanza di cui sono stati subito informati gli uffici competenti in provincia di Ragusa. In queste ore sono in corso le operazioni di profilassi antibiotica agli agenti di polizia che hanno avuto contatti con gli immigrati, anche loro sottoposti a controllo per verificare un eventuale contagio.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -