Grecia: chi vuole la scorta paghi 2000 euro al mese per ogni agente

polizia-greca30 LUG – Nell’apparente tentativo di rimediare a tanti anni di malagestione durante i quali la protezione di personaggi importanti a rischio di aggressioni terroristiche o di altro tipo da parte della polizia era a spese del contribuente, il governo greco ha emanato una nuova direttiva in base alla quale d’ora in poi coloro che vorranno la scorta (e potranno permettersela) dovranno pagare 2.000 euro al mese per ogni agente che la compone.

La norma, già approvata dal ministro dell’Ordine pubblico Nikos Dendias, interessa tutti i cittadini con un reddito di oltre 100mila euro e che le autorità ritengano a rischio di aggressione o sequestro. Le nuove direttive, che devono essere approvate in via definitiva dal vice ministro delle Finanze Christos Staikouras, prevedono inoltre i seguenti costi aggiuntivi delle scorte di polizia: 40 euro all’ora per un’auto di pattuglia, 1.500 euro all’ora per un elicottero, 50 euro all’ora per essere accompagnati da un cane-poliziotto. La scorta verrà sospesa qualora le spese non vengano pagate prontamente.

Il 4% degli introiti, inoltre, verrà destinato al fondo pensione delle forze dell’ordine. (ANSAmed).



   

 

 

1 Commento per “Grecia: chi vuole la scorta paghi 2000 euro al mese per ogni agente”

  1. ANTONIO PALOZZI.

    FINALMENTE
    “SPARTANI”

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -