Romeno getta la carta a terra e manda all’ospedale chi lo rimprovera

ambMANTOVA. L’aggressore è un giovane immigrato romeno, già identificato dai carabinieri, che potrebbe venire querelato per lesioni.. L’episodio è accaduto attorno a mezzogiorno all’altezza di Casabella. Le due persone coinvolte non si erano mai viste prima, a quanto pare. Ad accendere la contesa tra i due sarebbe stata la confezione del torrone che il giovane, incurante del clima torrido, stava sgranocchiando. E quando un passante – il cinquantenne – ha incrociato il giovane e l’ha visto disfarsi con un gesto selvatico della carta del suo pasto zuccherino, s’è inalberato. Ed è partito, quasi in automatico, un rimbrotto ad alta voce.

Non l’avesse mai fatto: il giovane del torrone non l’ha presa certo come una sorgente di autocritica ma semmai come un torto da riparare. E ha reagito. Prima a parole, sul tipo «adesso ti rimangi tutto, brutto scemo». Poi con le mani. E s’è scatenata una breve colluttazione, spenta subito dal fatto che l’autore di quello che appare come un civile (e degno di soldarietà) rimprovero è stato raggiunto da un pugno in piena faccia, sulla bocca. Qualcuno intanto si era premurato di chiamare i carabinieri e il 118. Dopo un paio di minuti sul posto c’erano un’ambulanza e una pattuglia del nucleo radiomobile.



   

 

 

1 Commento per “Romeno getta la carta a terra e manda all’ospedale chi lo rimprovera”

  1. Fortuna D'Antonio

    Queste sono le culture da cui dobbiamo apprendere. Non abbiamo nulla di buono da imparare da loro.Forse solo il razzismo possono insegnarci

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -