M5S, dimissioni di Roberta Lombardi: ecco perchè

lomb28 lug – E così, anche Roberta Lombardi ha dato forfait. Una degli esponenti di spicco del Movimento 5Stelle ha rassegnato ufficialmente le dimissioni. E se inizialmente la sua rinuncia alla presidenza della Camera poteva sembrare un fatto di ordinaria amministrazione, ora che il reale motivo delle dimissioni è venuto a galla si parla sempre più di scissione all’interno del movimento. L’oggetto del contendere, secondo Il Fatto Quotidiano, sarebbe una fattura da 10 mila euro del collaboratore personale della Lombardi, Caris Vanghetti, che i vertici del M5S non intenderebbero pagare.

Il conto presentato includerebbe consulenze, compiti organizzativi, attività di ufficio stampa e relazioni istituzionali, tutto riportato dettagliatamente in una lista di 54 punti. In altre parole, Vanghetti si sarebbe occupato di gestire la logistica e le relazioni pubbliche degli inesperti grillini dall’inizio del mandato a poche settimane fa. Un lavoro da migliaia di euro. Peccato che il conto risulti troppo salato, per i vertici del movimento, che preferiscono perdere la Lombardi anziché pagare la fattura.



   

 

 

7 Commenti per “M5S, dimissioni di Roberta Lombardi: ecco perchè”

  1. LA VENDETTA DI DIO

    che si dimettessero tutti del M5S, O CI PENSIAMO NOI PARTIGIANI

  2. ITALIANO FIERO

    é proprio grazia a voi partigiani e invasati rossi che siamo conciati così…almeno state zitti!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -