Bagno Touring Milano Marittima, proprietari aggrediti da un venditore abusivo

abusivi26 lug – Brutta avventura per Natascia Zoffoli, proprietaria del bagno Touring di Milano Marittima. Insieme ad un dipendente la donna sarebbe stata aggredita mercoledì pomeriggio da un venditore abusivo, che dopo essere stato invitato ad abbadondare il lettino su ci si trovava, avrebbe aggredito entrambi. L’episodio è stato denunciato ai Carabinieri.

L’Ascom di Cervia ha inviato una lettera alla famiglia Zoffoli in cui ha espresso ai due piena solidarietà “per l’incresciosa aggressione”.
“Siamo rammaricati per il motivo che, nonostante l’impegno quotidiano delle forze dell’ordine, sia ancora presente sul nostro arenile il fenomeno dell’abusivismo che prolifera, in particolare, nelle zone meno soggette ai controlli – si legge nel documento-. Non è accettabile che i venditori abusivi, già gravemente in difetto nei confronti della legge, giungano addirittura a compiere atti di intimidazione e di violenza verso operatori come voi che esercitano la propria attività con serietà e professionalità.

Ci auguriamo che l’episodio avvenuto nel vostro stabilimento resti un caso isolato e che tutti voi possiate proseguire il lavoro con serenità, ma nel contempo ci impegniamo come associazione ad evidenziare alle autorità competenti l’assoluta necessità di elevare il livello della sicurezza”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -