Riciclaggio ed evasione: arrestato cinese, 4 indagati

gdf26 lug. – Un imprenditore cinese e la moglie, che avevano entrambi partecipato al film ‘Gomorra’, sono destinatari di una misura restrittiva personale nell’ambito di un’indagine della Guardia di Finanza di Napoli su due aziende nel napoletano del settore del commercio all’ingrosso di calzature e accessori.

Per gli inquirenti gli indagati, che sono quattro, avevano organizzato un sistema per evadere il fisco in Italia e riciclare guadagni illeciti sui conti correnti in Cina o nel reimpiego in attivita’ economiche.
Sequestrati per equivalente anche beni per oltre 1 milione di euro. L’imprenditore arrestato e’ considerato il capo dell’organizzazione ed e’ stato fermato non appena sbarcato da un volo proveniente da Pechino. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -