Micciche’: se condannano Berlusconi cade il governo

micci25 lug. – “Se condannano Berlusconi e’ guerra, tanti dell’attuale centrodestra non sono disponibili a stare buoni”. Lo dice Gianfranco Micciche’, sottosegretario alla Funzione Pubblica del governo Letta, a La Zanzara su Radio 24.
“Berlusconi – dice Micciche’ – fa di tutto per tranquillizzare, ma e’ difficile che il governo possa rimanere in piedi. La vedo dura. Se Berlusconi me lo chiede dopo due secondi io mi dimetto”.

Mi pare difficile che non cada – ripete Micciche’ in merito al governo – se condannano Berlusconi, per me ci vorrebbero le elezioni il piu’ presto possibile. Il governo Letta non ha ancora fatto nulla di quello che doveva fare, forse a poco a poco ce la fara’. Per ora merita un 6 in pagella, bisogna essere buoni”. “Alfano? Non sara’ il segretario di Forza Italia – dice ancora Micciche’ – e certo poteva gestire meglio il caso kazako. Poi lui e’ un maestro, quando non si vuole fare trovare non si fa trovare”. .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -