Tv turca: no alle donne incinte in pubblico, è immorale

incinta25 LUG – In un paese gia’ surriscaldato da due mesi di rivolta dei giovani contro la ‘deriva autoritaria e islamica’ del premier Recep Tayyip Erdogan le parole del pensatore sufista Omer Tugrul Inancer che in tv ha esortato le donne incinte a non farsi vedere in pubblico perche’ non solo e’ ”immorale” ma anche ”non estetico”, hanno fatto l’effetto di un cerino acceso in una pineta.

Parlando alla tv pubblica Trt1, il noto pensatore islamico ha spiegato che e’ ”immorale” per le donne con il pancione esporsi allo sguardo del pubblico. ”Fare squillare le trombe per annunciare che si e’ incinte e’ contro la nostra civilta’.

Non dovrebbero andare in giro per la strada con quelle pance. E’, oltrettutto, anche non estetico” ha detto. ”Dopo 7 – 8 mesi di gravidanza le future madri dovrebbero uscire con i mariti in macchina, per andare a prendere un po’ d’aria fresca.
E farlo nelle ore serali. E invece le vediamo tutte in televisione. E’ sgradevole. Non e’ realismo, e’ immoralita”’.

Il presentatore del programma lo ha ringraziato per le sue parole con un ”Dio la ascolti”, rileva Hurriyet online. Sulle reti sociali si e’ subito scatenata la protesta del ‘popolo laico’. ‘#Omer Tugrul Inancer’ in breve e’ diventato un trending topic. E’ stata proposta fra l’altro una concentrazione di protesta sulla Istiklal Avenue di Istanbul, accanto a Taksim, con un cuscino sotto le magliette, per solidarieta’ con le donne incinte.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -