Monti a Unomattina: “L’Imu? La paghi Berlusconi”

Mario Monti

25 LUG – Dal salottino di Unomattina, Mario Monti, sfotte Silvio Berlusconi e la proposta del Pdl di restituire l’Imu pagata nel 2012. Così il Professore: “In materia fiscale non c’è larghezza di mezzi oggi in Italia, e su questo aveva avuto una grande intuizione in campagna elettorale il presidente Berlusconi quando addirittura voleva rimborsare l’Imu pagata nel 2012 e aveva detto: sapete che cosa? Se lo Stato non ha abbastanza soldi ce li metto io personalmente. Questa possibilità è ancora aperta”.

(Col denaro degli italiani bisogna salvare le basnche Crisi. Unimpresa: boom di derivati in Italia, in 2012 +7% a 124 miliardi)

“Grosse Rosikonen” – A replicare a Monti ci pensa Renato Brunetta: “L’Imu versata nel 2012 sarà restituita non appena vinceremo le prossime elezioni”. Il presidente dei deputati del Pdl, nella nota con cui replica al leader di Scelta Civica, entra nel dettaglio e spiega che “le risorse sono quelle che abbiamo illustrato tante volte e sui cui ieri hanno concordato, da ultimi, Enrico Letta e il ministro dell’Economia Saccomanni: l’accordo con la Svizzera”. Brunetta poi riserva una doppia puntura a Monti. La prima: “Si rassereni, vedrà tutto questo dal suo scranno di senatore a vita”. La seconda: “La Grosse Koalition comporta la spiritosa presenza del professor Monti. Il Grosse Rosikonen ha ragione a ricordare agli italiani gli impegni presi dal Pdl in campagna elettorale…”.



   

 

 

1 Commento per “Monti a Unomattina: “L’Imu? La paghi Berlusconi””

  1. Lui è meglio se pensa a dimettersi dalla carica di senatore a vita perchè non la merita assolutamente

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -